Maltempo al Sud Italia, piogge e temporali in arrivo. Debole neve al Nordovest

Temporali in arrivo sul mare al Sud

La situazione. Un intenso peggioramento di carattere temporalesco è atteso nelle prossime ore sulle regioni meridionali. Intense celle sono in formazione sul Mar Ionio e risalgono verso Nord; entro la mattina sono attesi rovesci e temporali diffusi sulle regioni ioniche. Dalle immagini dal satellite si nota la grossa struttura a sudovest della Sicilia, una supercella auto-rigenerante all’ interno della quale sono segnalate numerose fulminazioni. A Nord un fronte nuvoloso ben definito ha valicato le Alpi. Nubi alte e stratificate coprono il Nord Italia fino alla media Toscana e alla Romagna. Si forma un blando minimo sul Mar Ligure. Nuvolosità più intensa si addensa al Nordovest, in particolar modo su Basso Piemonte con possibili nevicate fino a bassa quota.

Immagini da satellite. Fonte Sat24.com

Immagini da satellite. Fonte Sat24.com

Dalle mappe si prevedono precipitazioni abbondanti anche a carattere temporalesco sul Mar Ionio nelle prossime ore. Piogge deboli su Sicilia orientale e Calabria Ionica in intensificazione nel corso delle ore con temporali più intensi sulle aree costiere. Aumento della nuvolosità su Metapontino e Salento con deboli piogge in arrivo in tarda mattinata. Al Nord peggiora su Basso Piemonte con piogge e nevicate deboli o moderate oltre i 4-500 metri su Cuneese, Astigiano, Alessandrino occidentale. Nel pomeriggio ulteriore peggioramento al Sud, ancora fenomeni al Nordovest, con deboli nevicate fino a quote collinari ma in miglioramento nel corso delle ore.

Mappe Lothar

Precipitazioni attese entro le ore 13 italiane. Mappe Lothar.data

Seguiremo potenziali elementi di criticità di maltempo attesi nelle prossime 24-48 al Sud Italia fornendo aggiornamenti durante il corso della giornata.

 

A cura di Marco Biagioli

STAFF Clima Meteo 24

One Response to Maltempo al Sud Italia, piogge e temporali in arrivo. Debole neve al Nordovest

  1. Daniele Sanna scrive:

    Ottimo articolo, speriamo non si creino troppi disagi…

Rispondi a Daniele Sanna Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>